Riccardo, titolare del Taxi Pet di Io&Paco

Bentrovati amici! La vostra Gossip Dog di fiducia è tornata ad allietare le vostre giornate 🙂 spero stiate bene e vi stiate godendo la normalità dopo questo periodo di quarantena appena trascorso. Io sto cercando di riprendere la routine dove l’avevo lasciata, tra un aperitivo in centro con la mia BFF Matilda Ferragni e i vari appuntamenti improrogabili fra estetista, personal shopper e parrucchiere…questa piega perfetta non si fa certo da sola! La mia umana ha ripreso a lavorare a tempo pieno (qualcuno dovrà pure portare a casa la pagnotta!) e quindi gli spostamenti stavano diventando problematici…questa donna non capisce che io ho le mie esigenze, con che coraggio va in ufficio quando io ho prenotato la manicure? Inaccettabile! Ho cercato di distrarmi con 10 episodi di fila di Sex and the City, con la mia amata Carrie Bradshaw che scorrazza per Manhattan a bordo dei caratteristici taxi gialli e, amici cari, lì ho avuto l’illuminazione: il TAXI! Dopo varie ricerche su Dogoogle.com ho trovato il servizio che faceva al caso mio: Io&Paco Taxi Pet!

Paco, l’instancabile assistente di Riccardo

Ho contattato i numeri sul loro sito e ho fatto una bella chiacchierata con Riccardo, il simpaticissimo proprietario di questa start up, gli ho chiesto informazioni sui servizi che offre insieme a un’altro socio e alla vera mente dell’attività: il suo volpino Paco 🙂 …sentite un po’ cosa mi ha raccontato…

Il sedile posteriore, sterilizzato dopo ogni trasporto e dotato di un’apposita cintura di sicurezza per il trasporto del vosro pet in tutta tranquillità

Riccardo è un appassionato di animali (ha alle spalle due anni di volontariato presso l’ENPA di Milano) che ha sempre sognato di poter unire questa sua passione all’attività lavorativa. Tornato nella sua Sardegna, dopo diversi anni di esperienza nel settore turistico si è reso conto che mancava il servizio di pet transfer: una volta arrivati sull’isola i vacanzieri dovevano arrangiarsi come potevano per raggiungere l’alloggio, utilizzando spesso macchina in affitto perché quasi sempre sui mezzi di trasporto classici (taxi o NCC) non consentono ai nostri amici a 4 zampe di salire a bordo. Ripensando al periodo in cui Riccardo aveva vissuto a Milano dove i servizi di pet transfert sono molto diffusi, ecco la soluzione: il taxi pet!

Riccardo si è così rimboccato le maniche: tante ricerche di mercato, permessi e certificazioni gli hanno permesso di avviare nel 2018 la sua start up. Ma in cosa consiste tutto ciò?

Proprio come un vero chauffeur personale, Riccardo offre un servizio di taxi completo: una volta prenotato l’appuntamento verrà a prendere il vostro pet a domicilio per portarlo alla destinazione specificata, per esempio dal veterinario, dal toilettatore o semplicemente dalla sua amica Coco per il club del libro del mercoledì. Una volta finito l’appuntamento il vostro amico peloso verrà riaccompagnato a casa. Ovviamente si possono prenotare spostamenti anche fuori dalla città, per esempio per andare alla casa al mare, o dall’aeroporto all’albergo…io per esempio appena atterrata col mio jet privato mi sono fatta accompagnare alla villa di Leonardo Di Caprio a Porto Cervo…io e il suo cane Django siamo amici di vecchia data…Inoltre Riccardo non si limita agli spostamenti in Sardegna, ma copre tutto il territorio nazionale: uno dei suoi primi transfert è stato proprio il trasporto di un pastore tedesco tripode in Campania! Armato di tutta l’attrezzatura che un cane con esigenze speciali richiede, Riccardo ha portato a termine la missione riaccompagnando il cane a casa dopo la fine delle vacanze…si sa, anche noi abbiamo bisogno delle ferie!

Fra gli altri servizi offerti ci sono il ritiro del cibo in negozio e relativa consegna a domicilio, oltre al servizio di dog/cat sitter a domicilio (quest’ultimo limitato alla provincia di Olbia Tempio) con durata minima di 1h, comprensivo di passeggiata…fondamentale per sgranchirsi le zampe!

i servizi offerti

Devo dire che il taxi è molto spazioso, super pulito e ordinato, Riccardo ci ha detto che viene pulito e igienizzato dopo ogni trasporto sia con prodotti per la pulizia specifici per le superfici a contatto con gli animali (e quindi non dannosi per noi) sia con appositi apparecchi che utilizzano il vapore a 90° per uccidere i batteri e l’ozonificatore, acquistato recentemente. Il taxi può trasportare fino a due animali per volta (ovviamente se gli animali si conoscono già e vanno d’accordo) e, a seconda della taglia possono essere sistemati nel sedile, con apposita cintura di sicurezza da agganciare alla pettorina, oppure nel grande kennel in dotazione che Riccardo sistema nell’ampio bagagliaio abbassando ovviamente il sedile. Il servizio è stato molto professionale, e devo dire che non ci aspettavamo nulla di diverso dopo aver conosciuto meglio Riccardo: oltre ad essere in regola con tutte le certificazioni e le autorizzazioni richieste dall’ASL, sia lui che il suo socio sono due operatori cinofili riconosciuti. Una qualifica non richiesta per lo svolgimento dell’attività, ma che Riccardo ha ritenuto essere molto utile per poter rapportarsi al meglio con i suoi “passeggeri” e offrire un servizio che fosse il più professionale possibile.

I contatti per prenotare il taxi pet

I servizi di Io&Paco Taxi Pet sono prenotabili via Whatsapp, per email oppure tramite i social, della cui gestione si occupa Paco stesso…quel volpino è un mago con lo smartphone! Vi lascio qui i loro recapiti, sia che vi serva una trasporto professionale sia che capitiate in Sardegna per le ferie… come sappiamo tutti non è vacanza senza il nostro pet!

WHATSAPP: +39 339 2072421
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/ioepacotaxipet/?hl=it
FACEBOOK: https://it-it.facebook.com/ioepacotaxipetolbia/
EMAIL: ioepacotaxipet@gmail.com

Per oggi è tutto dalla vostra Gossip Dog preferita 🙂 baci crocchettosiiiii

July Ferragnez