Buona sera petlovers, con questo articolo inauguriamo la rubrica ”Cucire con la zia Sonia”. Piccoli aneddoti di cucito base per umane creative.

Il riciclo creativo è una vera e propria forma d’arte ricca di risorse e oggi scopriremo come realizzare un bellissimo e tenero coniglietto riciclando un pezzo di stoffa ,trovato in casa . Potrete coinvolgere anche i bambini in questa attività, in questo periodo di isolamento forzato a causa dell’emergenza Coronavirus, cucire un peluche per loro e il loro quattro zampe, per giocare insieme durante la quarantena, potrebbe essere davvero divertente.

Occorrente:

  • macchina da cucire
  • ago e filo
  • ovatta
  • forbici
  • nastrino colorato
  • un pezzo di stoffa riciclata 30×30.

Procedimento:

Disegniamo a mano libera le orecchie e la figura del nostro coniglietto. Cuciamo (chi fosse sprovvisto di macchina da cucire può utilizzare la colla a caldo) al rovescio, tutto il perimetro della sagoma , lasciando aperta una fessura nella parte inferiore. Terminate le cuciture, capovolgiamo il lavoro , aiutandoci con una bacchettina o un semplice pennarello per tirar fuori le orecchie. Prendiamo il nastrino colorato e giriamo più volte intorno alla base delle orecchie così da bloccarle e facciamo un nodo. Abbiamo ottenuto la testa del nostro pet che imbottiremo con l’ovatta ,prendiamo altro nastrino e annodiamo il secondo fiocco. Adesso, non ci resta che riempire con l’ovatta il copro del coniglietto e andare a chiudere la fessura lasciata aperta con piccoli punti a mano.

Fateci sapere se il vostro fedele amico avrà gradito il vostro pensierino pasquale.

TANTI AUGURI DI BUONA PASQUA da JENO PET DESIGN !

Sonia e Jess