https://www.instagram.com/jenopetdesign/?hl=it

Buon lunedì aMici e sudditi di questo mio Regno multicolore, come state passando questi ultimi giorni di festa? Spero per il vostro bene, ma soprattutto per la mia regale salute, che abbiate rispettato le disposizioni Ministeriali previste fino al 7 gennaio. Ricordate sempre, più ci atterremo alle direttive ministeriali per la prevenzione ed il contenimento del Covid-19 e prima potremo tornare a godere della compagnia dei nostri cari. Adesso, con questo non voglio certo dire che se domani la pandemia sparisse come per magia permetterei all’umana di entrare nuovamente in casa o di sedersi sul divano nuovo che lei ha comprato, no, decisamente non succederà sotto il mio sguardo. Il mio sdegno nei confronti dell’umana non mi impedisce tuttavia di scendere a compromessi come farla mangiare in veranda quando piove, ma lei sul suo letto non ci dorme, no no no, quello è mio. Dicevamo? Ah sì le norme anti-covid! Per favore non siate delle Karen o dei Kevin (come direbbero i nostri cari yankee) 😜, siate rispettosi della vostra e dell’altrui salute, di pelliccia ne avete una sola, non come la mia amata Penny che ne cambia una al mese😉. Só che siamo tutti provati dal 2020 e che di questo 2021 non ci fidiamo molto, ed è giusto così, è importante tenere sempre alta la guardia e le chiappette attaccate al muro (non si sa mai quando il gatto del vicino spunterà da un cespuglio per tentare un regicidio… ahhhh maledetto anarchigatto); tutto ciò non significa però che dobbiamo rinunciare ad ogni celebrazione, soprattutto quelle dove ci si aspetta di ricevere un regalo. 🤗 Dove voglio andare a parare, vi starete chiedendo? Ma all’Epifania ovviamente! Credete forse che mi sarei fatto sfuggire, dopo il Natale, Santo Stefano, Capodanno e il post-Capodanno, un’altra scusa per festeggiare e spillare un regalo all’umana? Giammai!

https://www.instagram.com/degortesviviana/?hl=it

No, non alzate gli occhia al cielo pensando che l’Epifania sia una festa solo per bambini. Se fosse solo per piccole versioni fastidiose di voi umani, perché diavolo il simbolo sarebbe una calza? Tutti indossano le calze! Io ne ho una per ogni zampa, ok quelle davanti li chiamo guantini, ma solo per non perdere il contratto con Calvin Klein… lo stolto rischierebbe la vita del suo cane se solo ci provasse… Rapimento con estorsione? Il mio avvocato mi ha suggerito di non rispondere e cambiare argomento…comunqueeeeeeeeeee…….😉 Io la mia calza la voglio! La calza della Befana è un diritto inalienabile del gatto. Esagerato? Ma anche no! Spiegatemi voi che senso avrebbe allora vivere con quella Befana della mia umana se non per essere sicuro di ricevere ogni anno la mia più che meritata calza? Nulla? Ecco bravi! Vergognatevi! Dubitare delle parole in malafede del vostro sovrano, tz tz tz, siete proprio dei senza vergogna. Ma quest’anno sarò magnanimo e non farò cadere le vostre teste, dopo tutto non ho alcuna voglia di rincorrere oggetti rotolanti per la mia reggia…. Per quello ho preso un’umana da compagnia😉

La domanda da un milione di fusa sarebbe di cosa riempire, ovviamente fino all’orlo (non fate i taccagni) la suddetta calza? Quest’anno l’umana ha avuto un’ottima idea, evento raro come essere colpiti da un fulmine, di commissionare una calza personalizzata. Ovviamente non poteva non essere che di @jenopetdesign! Sì, sapete tutti che le ragazze del laboratorio fanno oramai parte del mio entourage, tutte i miei outfit sono firmati e realizzati da loro.

Ora, solo la calza personalizzata e serigrafata è già un regalo di per sé, ma la vera chicca è il collare regio fatto su misura con una targhetta gattosa e fashion più della corona di Elisabetta II, anche se la vecchiaccia sostiene il contrario….. che brutta cosa l’invidia.

Non siete ancora convinti? Ok allora ho per voi altre interessanti proposte, allacciate le pellicce e allungate le orecchie:

-una bustina di erba gatta, ovviamente solo per uso medico se vi ferma la finanza 😜

l’erba gatta ha riconosciute proprietà terapeutiche oltre che ad essere estremamente apprezzata da molti mici

-una serie di topilini/ palline da rincorrere. Ovviamente io rifiuto di abbassarmi a rincorrere qualunque cosa non sia ricoperta di rubini o che non provenga da un regno sottomesso al mio dominio uahuahuahauhuahuahuahuahau (risata malefica di sottofondo prego)

– una dichiarazione di indipendenza delle colonie della cucina di casa….. così l’umana potrà finalmente visitare il tanto agoniato soggiorno, e vedere finalmente da vicino il divano e le poltrone.

-una bustina di premietti al formaggio o salmone. In qualunque negozio di animali potete trovare 100 alternative e diverse ricette, non che io ne abbia mai assaggiato! L’unico formaggio che mangio proviene esclusivamente dai miei regali caseifici, ogni mattina l’umana deve alzarsi alle 04:00 del mattino per mungere le bestie. Non nego che più d’una volta si sia beccata un colpo di zoccolo sulla testa…. Chi avrebbe mai detto che una mucca odiasse un paio di ungiette sul sedere. A mia discolpa dirò che quel giorno ero davvero molto annoiato. 😉

-un outfit matchy/matchy da indossare con la vostra umana o con il vostro umano da compagnia. Ho visto talmente tante opzioni carine su internet che sono stato spesso tentato di ordinarne uno, poi mi sono ricordato che avrei dovuto farmi vedere in pubblico con l’umana che occupa la mia casa eeeeeeeeeee no! Ho accantonato l‘idea, cancellato la cronologia, dato fuoco al pc, e dopo aver esorcizzato le ceneri del computer e dell’infelice idea avuta le ho sparse ai 4 angoli del globo. 😜

Potrei andare aventi per ore a parlarvi del perché è sempre una buona idea festeggiare l’Epifania, nonostante l’età o la razza felina di appartenenza….. ok anche i cani sono ammessi alla festa. Il festeggiarla ci porta tanti bei momenti alla mente, ci permette di riconnettere le vecchie alle nuove generazioni…. E poi onestamente tutti speriamo sempre di ricevere del buon vecchio carbone 😉

E voi aMici miei? Vi ho convinto? Ovvio che vi ho convinto, non a caso mi chiamo Logan il Convincitore, poco conta che il titolo me lo sia dato da solo in una notte di noia e troppa tequila. Sono i fatti che contano 😆.

Be’ anche per oggi ci dobbiamo salutare, ma ricordate state attenti e indossate le mascherine.

Miaooooooooooooooo

Logan

“La Befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte……”