Terminato questo thriller meraviglioso al cardiopalma mi è venuta in mente una nota citazione he dice “Attento a ciò che desideri, perché potresti ottenerlo”.
Quanto siamo disposti ad inabissarci dentro l’ignoto pur di realizzare qualcosa che desideriamo con tutte le nostre forze?
.
Questa è la storia di Ellie e di Tia, Due gemelle. È un rapporto particolare, affatto lineare, pieno di ombre. Una relazione prevalentemente epistolare perché Tia vive in un istituto da anni e riceve le missive dalla sua gemella Ellie che le racconta dettagliatamente la sua vita,
che lei puntualmente promette di distruggere.
.
Se c’è una cosa che può ferire è avere una sorella che percepiamo come distante, assente, pur corrispondendoci sotto molti aspetti tra cui quello fisico. Uguali ma incredibilmente dissimili ma fino a che punto? Fino a distruggerci?

E se il precario equilibrio raggiunto sembrava aver trovato la sua tollerabile oscillazione, lo snodo del thriller diventa l’intromissione del marito di Ellie, Will. Tutto precipita nel momento in cui i tre si trovano a vivere sotto lo stesso tetto. Desideri, bugie, tormenti ricordi ed errori esploderanno potenti e distruttivi stravolgendo la vita di tutti loro. Ed i colpi di scena non abbandoneranno il lettore fino all’ultima pagina. Consigliatissimo.
.
Ed ora una domanda per voi: avete sorelle o fratelli? Simili o dissimili? Vi aspetto come sempre nei commenti