Prima di iniziare a leggere l’articolo rispondi a questa semplice domanda: credi che, ai fini del dimagrimento, sia più efficace camminare 10 km o giocare 30 minuti con Fido?

Ora possiamo iniziare…

Prima di tutto, la regola fondamentale:

Se vuoi davvero dimagrire l’energia consumata deve essere maggiore di quella introdotta nell’organismo.
Da qui non si scappa.
Detto ciò, se noi ci mettessimo a correre dalla mattina alla sera e riuscissimo a consumare tantissime calorie, dopo un iniziale perdita di peso, il nostro dimagrimento si fermerebbe di colpo. Se in quel momento ti guardassi allo specchio vedresti una persona sciupata senza muscolo e con più grasso di quello che si aspettava.

“Ma se io mi faccio fare una scheda di allenamento dimagrisco no?”
“Beh però se mangio poco prima o poi calerò.”
“Inizio a togliere i carboidrati vedrai che il peso scenderà.”
“Se mi metto a mangiare bene avrò risultati in un lampo!”

La risposta a queste affermazioni è solo una: NO.

L’aspetto fondamentale di quando una persona vuole dimagrire è la perdita di grasso…non di peso.
2-3kg di peso perso o acquistato posso essere essenzialmente acqua; basta mangiare un po’ più salato o un po’ più di carboidrati per trattenerne un po’ di più e vederlo salire e viceversa.

In entrambi i casi non stiamo parlando di dimagrimento perché il grasso è sempre li dov’era prima.

L’unico modo è una programmazione che tenga ben presente l’aspetto muscolare così come il consumo calorico da rispettare mantenendo l’organismo idratato e in equilibrio.

Ora però torniamo alla domanda che ti ho fatto all’inizio.

La risposta è al quanto semplice, ovviamente fare 10 km di camminata!

L’hai pensato anche tu vero?!

E infatti non è così!
Ci farebbe consumare molte più calorie 30 minuti intensi e no stop con il nostro amico a quattro zampe.

Perché?

Semplice. Una persona di 60kg consumerebbe 300kcal facendo 10 km di camminata (sì, anche se sostenuta), l’equivalente di 85g di pasta. La stessa persona consumerebbe molto di più giocando con fido grazie a qualche scatto, cambio di direzione ecc…stimolando molto di più anche la massa muscolare, stimolo completamente nullo invece nella camminata.

Sì sincera, ti ho dato una bella notizia. Non credo che tu avessi preferito fare tutti i giorni 10km di camminata rispetto ad una mezzoretta di gioco.
Ovviamente se aumenterai il tempo di movimento con Fido a lui non dispiacerà e a te farà solo bene!

Ti sta aspettando, corri subito a farti allenare!!!

Giovanni Cellario