Le creazioni di Sara nobilitano un di scarto per renderlo un’opera unica di artigianato

Buon lunedì aMici di cuccia, anzi di terrazzo, visto il bel tempo di questi giorni ho deciso di trasferirmi nel mio bel terrazzo, ovviamente questo ha richiesto un puntellamento del cuscino ergonomico per la cervicale e un rinforzo della struttura della cuccia, per chi non lo sapesse qui in Sardegna il vento di Maestrale solleva anche le palle di ciccia emmmm… le gatte curvy come la mia Penny. Pfff per un pelo che mi sente e mi tocca dormire sul pavimento della cuccia. Ma tralasciando i miei problemi gattrimoniali, come quelli di qualunque gatto oramai accucciato, volevo raccontarvi del makecover che io e la mia compagna Penny abbiamo deciso di regalarci per il nostro 2 anniversario. Vi starete chiedendo : sì, ma a me cosa mi interessa? Male! Molto male, per prima cosa io sono interessantissimo, quindi anche ciò che faccio lo è 🙂 , e secondo non verreste a sapere della scoperta in cui sono incappato.

Ho conosciuto un’artigiana di enorme talento e dallo squisito gusto estetico, ovviamente i suoi lavori e le sue muse ruotano attorno al mondo felino. Perché vorrei decorare la mia cuccia con dei gatti vi chiederete? Non erano forse ricche di statue di ninfe e dee gli antichi Templi delle divinità Greche e Romane? Perché io dovrei accontentarmi di meno? Come vi dicevo mi trovavo immerso fino ai baffi nella ricerca di elementi decorativi di artigianato su internet, quando per caso o forse per destino, mi sono imbattuto in una pagina chiamata Spazio Deco di Sara Driussi. Ne sono rimasto folgorato!

Una lunetta realizzata da un dischetto di legno essiccato, intagliato e dipinto a mano dall’artista

Sono entrato alla ricerca di un pezzo unico, mi interessava un orologio in legno di classe da appendere alla parete della cucina in modo da vedere quando fosse ora di pranzo, servito puntualmente dal mio maggiordomo e cucinato dallo chef stellato Gordon Catmsey apposta per me. Ho deciso di contattare personalmente l’artista e chiedere delucidazioni, da riferire alla mia Penny e ai miei lettori del blog, permettetemi dunque di presentarvi Sara

(L) Ciao Sara ben venuta, chi è Sara l’artigiana?

(S) Ciao a tutti, sono Sara un’artigiana di Udine di 38 anni. Ho sempre amato creare e sperimentare, ho seguito corsi di cucito creativo e di pittura. Creare è la mia vita dai vent’anni.

(L) Hai sempre fatto l’artigiana?

(S) Non per professione, per 15 anni ho lavorato nell’amministrazione di una famosa azienda che si occupava della produzione di cibo e accessori per cani e gatti, la filiare di Udine è stata chiusa e dopo il licenziamento ho dovuto reinventarmi. Mi son detta: “perchè non provare a fare della mia passione un mestiere?” e così è stato.

(L) Le tue creazioni, oltre che bellissime, sono realizzate con materiali di recupero come il legno, cosa ti ha spinto a scegliere questo materiale in particolare?

(S) Beh, direi che i motivi principali sono due: il primo è senza dubbio legato all’ambiente e alla tutela del flora. La quantità di legname trascinato dalla corrente dei fiumi e dei laghi è più che sufficiente a soddisfare il fabbisogno del mio laboratorio. Certo, lavorare con un materiale di recupero pone sfide maggiori rispetto a uno impoluto e perfetto che potrei procurami tagliandolo dalla fonte. Tuttavia preferisco adattare la mia arte al materiale piuttosto che prender parte a un deforestazione innecessaria. Il mio motto è: “Fatto a mano non vuol dire fatto a meno”.

(L) E il secondo motivo?

(S) Il secondo motivo è di natura affettiva. Come puoi immaginare procurarmi la materia prima per le mie creazioni richiede maggior tempo e sforzo fisico che recarmi in una falegnameria o in un centro per il fai-da-te. In queste escursioni spesso mi accompagna il mio papà, passiamo molto tempo insieme, mi aiuta nella raccolta e nella selezione del legno dal letto dei fiumi. Oltre che ore impegnate nella ricerca sono momenti preziosi in cui passiamo del tempo insieme e che fanno parte dei ricordi che custodisco con più affetto.

(L) E con la tua mamma invece? Avete un rapporto stretto?

(S) Beh che dirti, con mia mamma è come avere un’amica o una sorella delle volte. Lei è senza dubbio, insieme a mio marito Moreno, tra i maggiori supporti nel mio cammino; mamma Paola è stata tra le prime in famiglia a credere nelle mie capacità. È stata lei a spronarmi e incoraggiarmi, fin da piccola mi ha insegnato a lottare per quello in cui credo e nel non arrendermi mai, anche quando un sogno sembra irrealizzabile. Sai mamma si è sposata ed è diventata mamma giovanissima, ha avuto un matrimonio felice, ovviamente con gli alti e i bassi di qualunque coppia destinata a sopravvivere alle avversità, ma ha dovuto rinunciare al suo sogno di diventare una massaggiatrice. È stato proprio questo sogno accantonato per noi che si è tramutato nel supporto impagabile che mi dimostra oggi, una delle sue raccomandazioni più importanti è sempre stata: “Non fare come me, non rinunciare mai al tuo sogno e lotta fino alla fine”. Ti dirò inoltre che mamma è senza dubbio la creativa della famiglia, mi aiuta in molti aspetti del mio lavoro, in casa è lei “l’aggiusta” tutto, è lei si ingegna nel trovare soluzioni creative e nella manutenzione della casa .

(L) Wow, mamma Paola sembra davvero una figura chiave nella tua formazione artistica così come nella tua vita? Potresti farci qualche esempio di come ti aiuta nel tuo lavoro, o dovrei dire nella tua vocazione?

(S) Mi ha aiutato e mi aiuta tantissimo, potrei citarti innumerevoli esempi: mi aiuta nella progettazione e nella realizzazione delle creazioni, sia con suggerimenti, consigli o nella realizzazione effettiva delle mie visioni (alle volte anche dissuadendomi da progetti pazzi e poco realizzabili). Ma il suo sostegno va ben oltre il supporto psicologico, mi aiuta nell’allestimento degli stand durante i mercatini e le fiere, non potete immaginare la mole di lavoro che richiedono tali eventi, 2 ore per montare, smontare e imballare la merce per ogni giornata di lavoro. All’inizio della mia avventura è stata lei ad aiutarmi ad ottenere le prime conoscenze sulla lavorazione ed essiccazione del legno, presentandomi al suo ex-titolare di un’azienda che si occupava della realizzazione di pavimenti in legno. Non è immaginabile Lo Spazio Deco di Sara Driussi senza di lei, è il mio braccio destro.

(L) La famiglia sembrerebbe essere il tuo mondo oltre che il tuo sostegno maggiore, giusto?

(S) Si senza dubbio, credo che senza mio marito Moreno, insieme ai miei genitori, forse non avrei avuto il coraggio di tentare questa avventura. Dopo la chiusura dell’azienda dove lavoravo ho ricevuto altre proposte lavorative nello stesso ambito, dopo 15 anni il mio curriculum era ricco di esperienza e di qualificazioni, e dunque non sarebbe stato difficile incontrare un impiego. É stato Moreno a dirmi : “Preferisco vederti inseguire il tuo sogno, senza certezze di successo, piuttosto che vederti triste come prima. Fin quando stiamo insieme possiamo affrontare qualunque cosa”. Sono stata fortunata, con lui condivido, oltre che metà del mio cuore, la stessa passione per l’artigianato, anche lui ha reinventato la sua vita cambiando il suo vecchio lavoro per uno dedicarsi alla difficile e fine arte del cartongesso e della decorazione e pittura d’interni nelle abitazioni private.

La nostra dogmodel July Ferragnez sul set fotografico con le due creazioni a lei assegnate dall’artista

(L) La tua famiglia è davvero invidiabile, ma per soddisfare la curiosità dei lettori potresti svelarci come realizzi le tue opere? Qualche piccolo segreto?

(S) Allora come vi dicevo, utilizzando materiali di recupero devo essere creativa e adattarmi costantemente al legno a mia disposizione. L’idea delle lunette intagliate mi è venuta guardando le spaccature naturali del legno essiccato, se avessi dovuto scartare ogni singolo dischetto spaccato non avrei avuto molto su cui lavorare. Ho deciso dunque di trasformare un imperfezione in una luna con il suo gatto. Il legno viene tagliato, pulito, intagliato e dipinto, è molto importante realizzare le incisioni prima di dipingerle, il risultato non sarebbe altrettanto preciso altrimenti. Mi piace pensare che ogni creazione sia diversa dall’altra, la mia mano, per quanto allenata dalla pratica, non sarebbe mai in grado di riprodurre al millesimo lo stesso soggetto. La bellezza dell’artigianato è anche quella no? Ogni creazione è un pezzo unico, influenzato dal materiale, dalla pratica, dal tempo e dall’umore stesso dell’artista.

(L) La vita dell’artigiano è una vita solitaria?

(S) Non la mia sicuramente! 🙂 Nel mio cammino ho incontrato delle persone e dei colleghi davvero fantastici, per due anni ho preso parte ai numerosi mercatini, vanto della nostra regione, a fiere e mercati nelle Piazze dei giochi antichi. Ho incontrato artigiani e hobbisti di ogni genere, io stessa faccio parte di un’ associazione di promozione culturale dal nome “Arte Cuore e Passione” ; alcuni di loro non posso definirli unicamente colleghi perché ci sentiamo giornalmente tramite Facebook e Whatapp, ci consideriamo come una piccola famiglia ormai.

(L) Vorrei terminare la “chiacchierata” chiedendoti: cosa ti ispira?

(S) Senza dubbio sono tante le influenze, i miei gatti, Mojito e Minù in primis, la mia formazione pittorica e artistica, e i legni stessi; sono un materiale difficile alle volte da adattare ma hanno molta personalità.

Beh ringraziamo Sara per averci concesso il suo prezioso tempo e vi invitiamo gattolorosamente di visitare Spazio Deco di Sara Driussi, vi garantiamo che non ve ne pentirete 🙂

Vi lasciamo con un nuovo aforisma ad gattum e alla prossima miaoooooooo

Un gatto non vuole che tutto il mondo lo ami, solo quelli che lui ha scelto di amare.” – (Helen Thompson)

Logan

Una menzione d’onore all’associazione di cui fa parte la nostra Sara Arte Cuore e… Passione, la pagina facebook:  https://www.facebook.com/artecuoreepassioneofficial/


Sito: https://spaziodeco.it/
Pinterest: https://www.pinterest.it/saradriussi/
Instagram: https://www.instagram.com/spaziodeco.saradriussi/?hl=it
Facebook: https://www.facebook.com/spaziodeco.it/?modal=admin_todo_tour
E-commerce: https://www.misshobby.com/it/negozi/spazio-deco