👨🏻‍🏫🕵🏻‍♂️🗞Iachìno e Gerlando sono due giornalisti di satira, piuttosto diversi (ma in parte simili) pronti sempre a sfidarsi per avere l’ultima parola. Tra le varie particolarità avevano trovato il loro strambo equilibrio ed a loro modo anche un’amicizia di un certo livello. Di quelle che contano.
Per lanciare la pubblicazione della propria rivista utilizzano un mezzo a tre ruote avuto in prestito da Tanino Speciale, che è improvvisamente deceduto. Si troveranno, quasi senza riflettere troppo, immersi in un fitto mistero da sbrogliare.
Questa è solo una delle tre storie che vedrà invischiato il nostro protagonista principale, Iachìno.
.
🛶 Molto simpatico anche il racconto di una particolare immersione a caccia di ricci dove il bottino prevede invece un dito, oppure il terzo dove i protagonisti della storia saranno invece i grifoni. 🦅
.

Insomma, non è il classico giallo, è un romanzo ironico, sagace, immerso nelle magiche atmosfere siciliane: dalle panelle fritte, alla pasta coi ricci e le sarde a beccafico.
🗞🍻 Vi conquisterà con i suoi colori, gli aromi e la simpatia che saprà trasmettere.
I personaggi sono ben caratterizzati, sembreranno amici di famiglia, di quelli con cui chiacchierare al bar con mezza pinta di birra fredda per proteggersi dal caldo della Sicilia a suon di battute a di articoli di giornale (ovviamente satirico).
.
Una scrittura frizzante e leggera che non sarà mai superficiale, al contrario riuscirà a coinvolgere non solo per quanto riguarda i misteri da indagare ma soprattutto per le relazioni umane. Così realistiche, empiriche ed ironiche.

redazione
Latest posts by redazione (see all)