Buongiorno cari lettori ,come va? Oggi per la rubrica rotterellando con Fede e Tiffy ,vogliamo parlarvi di una fase essenziale e costante in ogni nostra avventura. La preparazione della valigia e le cose che non devono mai mancare per il nostro fedele amico .

Quindi Cosa non bisogna dimenticare quando si prepara il bagaglio per il nostro amico a 4 zampe?

– Il certificato d’iscrizione all’Anagrafe regionale caninail libretto sanitario e, se richiesti dalle autorità della località che si intende raggiungere, il certificato di buona saluteil certificato antirabbica il passaporto europeo.

– Ciotole per acqua e cibo infrangibili e facilmente lavabili. Vi consiglio di portare anche una ciotola pieghevole, specialmente se si ha intenzione di fare delle passeggiate, che all’occorrenza può essere estratta dalla borsa e rivelarsi molto utile per dissetare il vostro quadrupede; o anche se viaggiate in macchina e fate delle soste potete tirare fuori la vostra ciotola e dissetare il vostro amico.

– Una quantità adeguata di cibo (secco o umido), poiché in vacanza non è sempre così facile reperire quello della marca che il proprio cane predilige;

Snack e biscotti per premiarlo;

Sacchetti per le deiezioni;

Eventuali farmaci che Il vostro amico assume abitualmente;

– Prodotti antiparassitari e un kit di pronto soccorso (forbici, garze sterili, cerotti, pomata idrocortisonica, pomata antibiotica, polvere emostatica, antisettici, antidiarroico, pinzetta per zecche e schegge);

– Un Collare o una pettorina di scorta e un guinzaglio;

 Il suo cuscino o la sua brandina

– Il cappottino e/o l’impermeabile, se richiesto dal clima che caratterizza la meta della vostra vacanza;

 Il necessario per l’igiene (spazzola, salviettine umidificate, shampoo, asciugamani);

– I suoi giocattoli preferiti.

Ecco questi sono tutti Must-have che non devono mai mancare nella valigia del nostro amico a 4 zampe. Mi raccomando , quando arrivate a destinazione non lasciatelo subito da solo nella nuovo alloggio ma cercate di far sentire Il vostro piccolo a proprio agio: coccolatelo, preparategli la cuccia e sistemate i suoi giochi in un angolino della nuova dimora tutto per lui.
Cercate di portarlo il più possibile con voi; se proprio dovete separarvi dal vostro pet, fatelo in maniera graduale, altrimenti rischierete un vero e proprio attacco di ansia da separazione, con tutte le conseguenze del caso!

Voi come vi organizzate per preparare la valigia del vostro amico 4 zampe avete una scaletta a cui fate riferimento o vi ricordate tutto a memoria?

Io quando parto preparo lo zainetto di Tiffany con tutte le sue cosine, non le faccio mai mancare i suoi snack preferiti e i suoi giochi in modo tale da non farla sentire spaesata .

Vi ricordo di chiedere all’albergo/ campeggio dove soggiornerete il numero del veterinario o se optaste per un appartamento cercate nei paesi limitrofi o nel paese stesso un veterinario su cui poter fare affidamento in caso di necessità.

Spero di essere stata utile o magari semplicemente avervi suggerito una buona idea per quando torneremo tutti a viaggiare .

Nell’attesa di sentirci presto , vi salutiamo e ci sentiamo prestissimo. bau baci!

Fede & Tiffany.